KBT, parola d’ordine Accessibilità. Realizzato per supportare il pubblico meno esperto nel mondo del web, o quelli aventi difficoltà motorie che rendono complesso l’utilizzo di mouse e tastiera, il tool di Coperniko si è rivelato uno strumento apprezzato trasversalmente.

KBT è certificato Eastin, Network Europeo dedicato all’informazione delle tecnologie assistive, e Portale SIVA, realtà italiana legata alla guida ed all’orientamento sugli ausili tecnici per l’autonomia, la qualità di vita e la partecipazione delle persone con disabilità.

Il servizio permette, una volta installato il plug-in, di accedere a nuove modalità di fruizione della piattaforma web.

VOCE

Gli utenti potranno effettuare ricerche sul sito, selezionare porzioni e bottoni, compilare form o effettuare molte altre operazioni con il semplice utilizzo della propria voce. Una volta selezionata la modalità questa rimane attiva per tutta la permanenza sulla piattaforma e, per semplificarne l’esplorazione, tutti i comandi possibili vengono resi noti all’utente evidenziando cromaticamente le porzioni gestibili con i comandi vocali.

GESTURE TRACKING

Sfruttando lo stesso algoritmo che permette la navigazione nei nostri virtual tour Experientia sarà possibile muoversi all’interno del sito con semplici movimenti della testa. Tramite un puntatore personalizzabile, guidato dall’utente, si potranno esplorare i contenuti proposti proprio come se si stesse utilizzando un mouse. Onde rendere l’esperienza realmente completa, ed evitare di dover sfruttare comunque il mouse o la tastiera, basterà fermare il cursore per qualche istante su un bottone per attivare il comando.

INSTALLAZIONE SEMPLICE

L’installazione del servizio KBT è rapida e può essere effettuata su qualunque sito che rispetti gli standard HTML5. Il tool non comporta alcun stravolgimento della piattaforma e potrà essere aggiornato, per quel che concerne la funzione Voce, senza difficoltà nel caso di implementazione del sito di nuove pagine o contenuti andando ad inserire i nuovi comandi necessari.

SICUREZZA AL PRIMO POSTO

KBT è sicuro. In un periodo nel quale la privacy degli utenti è spesso compromessa abbiamo deciso di adottare lo standard WEBRTC: funzione del browser che integra nativamente la sicurezza della trasmissione dei dati sfruttando il metodo DTLS (Datagram Transport Layer Security) rendendo così intercettazioni e manomissioni impossibili e garantendo la sicurezza essendo dotato inoltre di un sistema di crittazione punto-punto che tutela i dati personali.

METTITI IN CONTATTO CON NOI E RICHIEDI UNA DEMO

OPPURE CHIAMA IL NUMERO VERDE    

Informativa sulla Privacy [Leggi]